Cosa e perché

 

Benevenuti!

Perché questo blog? Deriva dalla voglia di condividere esperienze, idee, opinioni ed anche speranze. Senza dimenticare le patacate che, tradotto dal dialetto romagnolo, sarebbero “le cavolate”.

Cosa significa Drudixit? E’ chiaramente un gioco di parole. Partendo dalla locuzione latina “Ipse Dixit” ovvero “l’ha detto egli stesso”, ho giocato con la fine del mio cognome e l’inizio di dixit.

La locuzione “Ipse dixit” viene  intesa come “parola detta da persona autorevole e quindi non discutibile”. DRU è il mio soprannome in tanti ambienti e quindi, nel mio caso, mi fermo al “DRU dixit” ovvero detto da Luca Drudi (che ha ben poco di autorevole).

Races & Chips (titolo del sito) : In questo blog scriverò di corse (Races) e frivolezze (Chips). Nel caso delle “patatine”, gli argomenti possono spaziare senza alcun senso logico. Le uniche certezze sono che non parlerò MAI di calcio e di politica. Non ci saranno articoli commerciali o “copia incolla”

Luca Drudi: Motorsport e vita vissuta (sottotitolo): Sono del 1962 e di cose ne ho viste e fatte. Alcune mi va di condividerle.

Per destreggiarsi tra le categorie:

Prefazione (scritta dall’amico Guido Schittone, non avrebbe bisogno di presentazione ma c’è anche una sua piccola biografia). Chi sono: facile. Racconti: sono scritti che ho “buttato giù” nel tempo. Scritti di esperienze, di ricordi, di emozioni. Senza nessuna pretesa ma a volte, con alcuni aspetti da “dietro le quinte” che sono sconosciuti ai più.  La mia Le Mans 1998: un racconto più lunghino, diviso in tre parti, della mia prima partecipazione alla 24 ore di Le Mans (consigliato) . In pista con Mattia: lo seguo da… sempre. Per forza è uno dei miei figli. Sono sempre al suo fianco nelle gare, prima di kart (dal 2005 al 2013) e poi in auto (dal 2014). Su questo blog cercherò di essere la voce dalle piste per i tanti amici (miei e suoi) che lo seguono. Quindi foto, risultati e qualche piccolo commento.  Chips: di tutto e qualche bella performance di mio figlio Giacomo (musicista/artista/inventore/elettronico) . Galleria: foto vecchie e nuove. Letture: libri che ho letto e che mi sento di suggerire. Più facilmente libri di settore.

Fino ad ora, ho affidato i miei pensieri a Facebook ma mi sono reso conto che a volte, ci sono state cose che avrei preferito rimanessero più a lungo. Spero che in questo blog trovino un rifugio sicuro e duraturo.

Dru  

 

 

Autore dell'articolo: Luca

1 thought on “Cosa e perché

    Anonimo

    (13 febbraio 2017 - 14:51)

    Grande Luca.
    Mai banale, sempre acuto e interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.